Muti, nessuno alzi muri contro la cultura

||Muti, nessuno alzi muri contro la cultura

Muti, nessuno alzi muri contro la cultura

“Il mio compito è di continuare a credere che la musica è una delle possibilità maggiori nel mondo per unire popoli di diverse culture, di diversa religione, di diverse etnie. Questo l’ho sperimentato attraverso i miei tanti viaggi all’estero. Il mio compito è quello di portare nei miei viaggi una possibilità di ‘sinfonia’, che significa suonare insieme, sentire insieme”.
Il maestro Riccardo Muti parla dal Quirinale dell’importanza della musica e della cultura come strumento di avvicinamento in un momento difficile delle relazioni internazionali. Muti è stato premiato da Sergio Mattarella con il premio ‘Presidente della Repubblica’ per l’anno 2015.
“Al di là di quello che sarà lo scacchiere del mondo, la musica non è mai partigiana di nessuna posizione. Chiunque, in qualsiasi parte del mondo, dovesse ricorrere a limitare il corso della cultura, e quindi della musica, commetterebbe un’azione anti-sociale e addirittura pericolosa”, ha aggiunto.
Quotidiano.net,  6 marzo 2017
Foto – Quirinale
09 marzo 2017|Categories: Non categorizzato|Tags: , , , , , |